Tabelle Prodotti

Servizio ShortList

Webinar e Seminari

Calendario Webinar

mercoledì 16 marzo 2022
mercoledì 18 maggio 2022
mercoledì 13 luglio 2022
giovedì 6 ottobre 2022

Analisi dinamica dei certificati di BNP Paribas

In relazione alla disposizione normativa che recepisce la disciplina comunitaria del "market abuse", si tiene a precisare che il responsabile dei contenuti del sito non gode di alcuna informazione privilegiata e la diffusione di analisi e notizie riguardanti titoli mobiliari e strumenti derivati e' di puro carattere informativo. Si specifica inoltre che potrebbe avere in rarissime occasioni, posizioni in essere di puro carattere simbolico al fine di definire le modalita' di negoziazione/rimborso degli strumenti analizzati in modo da non diffondere notizie non corrispondenti alla realta' dei fatti.



Iscriviti gratuitamente alle Newsletter di BNP Paribas:  iscriviti gratuitamenteOpportunità in Borsa

Servizio ShortList

Iscriviti al servizio Short List e riceverai ogni due settimane un segnale operativo generato dall'Ufficio Studi del CedLAB sulla base di analisi quantitative. Il servizio è completamente gratuito e può essere interrotto in qualsiasi momento.

SEGNALE

Obiettivo

Codice Isin

Nome

Sottostante

Emittente

Ask price

Scadenza

OBIETTIVO RENDIMENTO/INCASSO CEDOLARE

NLBNPIT1AJ01

CASH COLLECT MEMORY

Basket di azioni worst of

BNP Paribas

98,05

23/04/2025

Ecco il Certificato da tenere sotto osservazione per il periodo. All’occorrenza verranno pubblicati i relativi segnali di uscita. Tutti i Certificati indicati sono corredati della descrizione e di tutti gli elementi necessari per l’identificazione e la messa in pratica dell’operatività

NLBNPIT1AJ01

Questo certificato a capitale condizionatamente protetto, con valore nominale di 100€ e scadenza il 23 aprile 2025, è un CASH COLLECT MEMORY emesso da Bnp Paribas e negoziato sul mercato Sedex in BID/ASK ad un prezzo lettera di 98,05€. È legato all'andamento di un basket di tipo Worst of composto dai sottostanti Banco BPM, Mediobanca, Unicredit.

Prevede premi con frequenza mensile dello 0,85% incondizionati fino ad aprile 2023 e successivamente condizionati alla tenuta del trigger posto al 50% dello strike. Inoltre, a partire dal 12 aprile 2023, se il peggior sottostante si posizionerà al 100% del rispettivo strike price, si riceverà il rimborso del valore nominale.

A scadenza, se il worst of rileverà al di sotto della propria barriera, il rimborso del valore nominale verrà diminuito della sua performance negativa, che verrà calcolata a partire dallo strike. Attualmente il peggior sottostante (Mediobanca) registra una variazione del 3,31% rispetto al fixing iniziale di 8,934, al di sopra della barriera europea posizionata a 4,467, del 51,6%.