Redazione / Approfondimento

SFRUTTARE LA VOLATILITA', SI MUOVE UNICREDIT

Diversificazione e asset allocation tattica. Rendimento e protezione sfruttando la volatilità sopra la media.

Articolo del 24/05/2022 a cura della redazione

La volatilità è sempre un importante driver di mercato, soprattutto quando si fa riferimento al segmento dei certificati a capitale condizionatamente protetto. Il minor costo in fase di strutturazione che lega l’aumento della volatilità sul prezzo delle barrier options, aiuta gli emittenti a creare condizioni migliori sul fronte della protezione, ovvero del posizionamento della barriera, e sullo yield offerto dalla cedola. Sono proprio i frangenti dove la volatilità sale oltre la media di periodo ad aprire spazi operativi interessanti, sia sul secondario che sulle nuove emissioni. Anche questa volta UniCredit è stata particolarmente reattiva e ha portato da poco al Sedex 11 Cash Collect worst of su azioni, 2 Cash Collect su indici e 4 Airbag garantendo condizioni sicuramente migliori rispetto a qualche settimana fa.

CASH COLLECT WORST OF

Entriamo nel dettaglio delle singole serie per analizzare le caratteristiche. La serie prevede barriere comprese tra il 60% e il 50%, con scadenza complessiva di 2 anni con finestre autocall a partire da novembre 2022. Sul fronte del rendimento potenziale, il premio condizionato con memoria varia tra il 4,15% e il 2,25% per quanto riguarda le proposte agganciate a basket worst of composti da titoli azionari. Lo yield annuo dei flussi dei premi ammonta così tra il 16,6% e il 9%. Interessante anche la composizione dei basket che abbraccia realtà settoriali differenti utili sia in ottica di diversificazione che in ambito di asset allocation tattica, se pensiamo alle proposte su specifici settori fortemente colpiti da recenti ribassi come la proposta sugli smart payments e sul comparto social.

Completa l’offerta una selezione di titoli italiani, i minerari, il settore bancario, l’automotive e l’utilities.

Per spiegarne il funzionamento partiamo proprio dalla proposta legata ai titoli growth, ovvero al Cash Collect WO legato a Facebook, Microsoft e Netflix (Isin DE000HB6SWH7). Si tratta di sottostanti fortemente penalizzati dai ribassi se pensiamo che dai massimi di periodo Facebook sta perdendo circa il 50% del proprio valore, mentre Netflix addirittura il 75%. Meglio va a Microsoft che lascia sul terreno solo il 26%. Insomma questo per comprendere come si tratti di titoli fortemente penalizzati e conseguentemente le barriere protettive al 50% sono oltremodo su livelli particolarmente difensivi, perlomeno sulla carta. Trimestralmente il certificato è in grado di distribuire premi trimestrali del 3,55% con effetto memoria e con trigger legato proprio alla soglia del 50%. Un buon compromesso per puntare su questo genere di titoli con una asimmetria che torna utile all’investitore.

Questa serie, come anticipato, contiene anche altre 2 proposte legate a basket di indici azionari. Proprio questa fase di mercato sta consentendo questo tipo di emissioni, di fatto precluse in contesti di mercato poco volatili. Spostando necessariamente l’asticella della scadenza di un anno, maggio 2025, nascono strutture con barriera 60% e premi trimestrali condizionati tra l’1,4% e l’1,2%. Si diluisce e di molto il rischio specifico a singole storie di azioni, per passare su un più diversificato indice anche qui per monetizzare parte della volatilità che accompagna oggi alcuni indici. A tal riguardo è sufficiente osservare al valori del Vix e Vstoxx per farsi un’idea di come stiamo scambiando decisamente oltre media.

ISIN SOTTOSTANTE / STRIKE SCADENZA BARRIERA PREMIO TRIM TRIGGER PREMIO TRIGGER AUTOCALL
DE000HB6SWD6 American Express / 153,24 ; Nexi / 9,064 ;
Paypal / 80,54
16/05/2024 60% 4,15% 60% 100% DA NOVEMBRE 2022
DE000HB6SWJ3 Enel / 6,123 ; Eni / 13,89 ; Intesa San Paolo / 1,983 ;
Stellantis / 13,54
16/05/2024 60% 3,55% 60% 100% DA NOVEMBRE 2022
DE000HB6SWH7 Facebook / 193,54 ; Microsoft / 252,56 ; Netflix / 186,35 16/05/2024 50% 3,55% 50% 100% DA NOVEMBRE 2022
DE000HB6SWF1 Freeport McMoran / 36,31 ; Glencore / 497,35 ;
Rio Tinto / 544,9
16/05/2024 60% 2,95% 60% 100% DA NOVEMBRE 2022
DE000HB6SWG9 Banco BPM / 2,98 ; BPER / 1,7465 ; Intesa San Paolo / 1,983 16/05/2024 60% 2,55% 60% 100% DA NOVEMBRE 2022
DE000HB6SWK1 Ferrari / 179,4 ; Daimler / 63,3 ; Porsche / 71,58 16/05/2024 60% 2,55% 60% 100% DA NOVEMBRE 2022
DE000HB6SWC8 Leonardo / 9,86 ; Prysmian / 28,88 ; Tenaris / 15,295 16/05/2024 60% 2,45% 60% 100% DA NOVEMBRE 2022
DE000HB6SWE4 Generali / 17,995 ; Banco BPM / 2,98 ; Eni / 13,89 16/05/2024 60% 2,35% 60% 100% DA NOVEMBRE 2022
DE000HB6SWL9 Edf / 8,408 ; Enel / 6,123 ; Rwe / 43,12 16/05/2024 60% 2,25% 60% 100% DA NOVEMBRE 2022
DE000HB6SWB0 Dax / 13981,91 ; Eurostoxx Banks / 87,17 ; FTSE Mib / 24095 15/05/2025 60% 1,40% 60% 100% DA NOVEMBRE 2022
DE000HB6SWA2 Eurostoxx 50 / 3657,03 ; FTSE Mib / 24095 ; Nasdaq 100 / 11835,62 15/05/2025 60% 1,20% 60% 100% DA NOVEMBRE 2022

AIRBAG

Quando si parla di asimmetria e flessibilità, l’opzione aggiuntiva che struttura gli Airbag è imprescindibile.

Forti di una protezione ulteriore, la scelta condivisibile da parte di UniCredit è stata quella di orientarsi su basket leggermente più aggressivi in grado di garantire anche un flusso di rendimenti più alto. In questo caso l’orizzonte temporale rimane a 2 anni, le barriere capitali pari al 60% ad eccezione del 50% per la proposta su Beyond Meat, Coca Cola e McDonald’s, mentre i premi trimestrali variano tra il 5,9% e il 4,2% trimestrale, rispettivamente pari al 23,6% e al 16,8% annuo.

E’ evidente che in ogni basket sia stata inserito un sottostante fuori media sulla volatilità sfruttando anche la leva della bassa correlazione. Citiamo ovviamente Beyond Meat, Tesla e l’ultimo paniere con Airbnb di fatto esposto al tema del turismo e viaggi.

Anche in questo caso, si tratta di nuove idee operative che coniugano però esigenze di rendimento medio alte su azioni più rischiose, la cui rischiosità però è attenuata da una struttura molto più difensiva a scadenza.

ISIN SOTTOSTANTE / STRIKE SCADENZA BARRIERA PREMIO TRIM  TRIGGER PREMIO  TRIGGER AUTOCALL RAPPORTO AIRBAG
DE000HB6SWQ8 Beyond Meat / 24,37 ; Coca Cola / 60,98 ; McDonalds / 233,91 16/05/2024 50% 5,90% 50% 100% DA NOVEMBRE 2022 2
DE000HB6SWM7 Ford / 12,5 ; Tesla / 663,9 ; Volkswagen Priv / 145,68 16/05/2024 60% 5,00% 60% 100% DA NOVEMBRE 2022 1,667
DE000HB6SWN5 Intel / 41,65 ; STM / 36,745 ; Tesla / 663,9 16/05/2024 60% 4,40% 60% 100% DA NOVEMBRE 2022 1,667
DE000HB6SWP0 Air France-KLM / 4,296 ; Airbnb / 112,55 ; American Airlines / 16,26 16/05/2024 60% 4,20% 60% 100% DA NOVEMBRE 2022 1,667