Ciao, ospite
[ Login ]

Torna alla Home del sito | Membri | Regolamento | Ricerca | Registrazione | Login

  Ora del server: 13:01
Forum Home > Certificati e Derivati > Educational AT
Entrate e uscite x i CICLI
Autore Discussione  
Zigarum
Membro

Registrato dal:
05/04/2006

Messaggi:  1996

Offline
Inviato il: 10/10/2006 - 10:54:03 Modifica messaggio Elimina messaggio Rispondi citando il messaggio

Tempo fa ho messo come funzionavano gli oscillatori dei miei grafici x i cicli, in questa parte provo a spiegare come si entra e si esce da un Ciclo.

Allora entriamo nell'ordine di idee che un ciclo quasiasi esso sia a 4GG, mensile , a 4 anni , Giornaliero SEMPRE FORMATO IN QUESTA MANIERA




io la CHIAMO ....."M"
Ora chiaro che a prima vista , si comprerebbe in A , vendere in B, comprare in C , vendere in D.
Nella realta non cosi , ci sono delle variabili che concorro a far si che le entrate non siano esattamente cosi.

Modificato il 10/10/2006 - 10:56:14 da Zigarum



Zigarum
Membro

Registrato dal:
05/04/2006

Messaggi:  1996

Offline
Inviato il : 10/10/2006 - 11:00:35 Modifica messaggio Elimina messaggio Rispondi citando il messaggio

ed ecco le variabili..
E se il ciclo fosse in SALITA, se vendessi in B , prima di aver chiuso l'operazione di vendita mi beccherei un bel loss




all inveso se fosse in DISCESA?


Zigarum
Membro

Registrato dal:
05/04/2006

Messaggi:  1996

Offline
Inviato il : 10/10/2006 - 11:12:35 Modifica messaggio Elimina messaggio Rispondi citando il messaggio

E allora ecco come ci is comporta x capire dove e come entrare.
1 una volta appurato che un ciclo finito ci si basa subito sulla legge di DOW ..MIN E MAX DEL CICLO PRECEDENTE crescenti o decrescenti.
2 si prende il MAX del ciclo precedente e se col 1 step da A a B lo abbiamo superato o ci siamo in prossimita , solitamente io faccio cosi, B deve avvicinarsi perlomeno AL75% del precendente MAX.
(fibbonacci misuro dal MAX precedente al MIN di partenza del ciclo , B deve arrivare perlomeno al 75 % di quel movimento)
se cosi in
B NON VENDERO MAI...........ma aspettero che ritracci e se il ritracciamento C intorno alo 38% di A B compero nuovamente attendendomi un nuovo Max .
in D VENDERO SEMPRE SIA CHE SIA NEGATIVO IL CICLO O POSITIVO.
Zigarum
Membro

Registrato dal:
05/04/2006

Messaggi:  1996

Offline
Inviato il : 10/10/2006 - 11:17:40 Modifica messaggio Elimina messaggio Rispondi citando il messaggio

Quello sopra si attua se il Cilo positivo o laterale.
Ma se NEGATIVO??
Bene stesso discorso di sopra,soltanto che il max B non arrivera neanche al 50% del ritracciamento precedente, .
ora pero ce un qui pro quo.
Anche se non arriva al 50 % del movimento precedente io in B NON VENDERO MAI SIA NEGATIVO CHE POSITIVO., MA quando avro appurato che potrebbe essere negativo mi metto in vendita dal MIN di PARTENZA DEL CICLO, se rompe quello subito nella discesa in C entro e lascio fino a conclusione ciclo , altrimenti non faccio nessuna operazione fino a che non VENDERO SU D.
Zigarum
Membro

Registrato dal:
05/04/2006

Messaggi:  1996

Offline
Inviato il : 10/10/2006 - 11:21:42 Modifica messaggio Elimina messaggio Rispondi citando il messaggio

Qualcuno se ha capito il meccanismo si sara accorto che io in B non Vendero mai in qualsiasi caso , tutt'alpiu se il ciclo positivo ricomprero in C.
Per cui faro al massimo 3 operazioni
comprare in A ricomprare in C vendere sempre in D.
Solo nell esempio precedente che sia negativo , vendero su quel segmento solo alla rottura del MIN di partenza.
Sembra complicato ma nella realta una stupidata, chi mi ha insegnato come si lavora in borsa MI ha dato u na regola che non trasgrdisco mai...
PENSA SEMPLICE.

Se qualcuno non ha capito lo dica che provo a spiegarlo meglio anche se non facile scrivendolo.
Zigarum
Membro

Registrato dal:
05/04/2006

Messaggi:  1996

Offline
Inviato il : 10/10/2006 - 11:23:10 Modifica messaggio Elimina messaggio Rispondi citando il messaggio

Dimenticavo, l'individuazione della partenza di un ciclo o del suo max l'ho gia spiegato nell altro post con gli OSCILLATORI.
LA META DI UN OSCILLATORE CHE MISURA UN GIORNALIERO, CI DIRA SE IL CICLO SUL MASSIMO E DEVE RITRACCIARE IN C

Modificato il 10/10/2006 - 11:25:57 da Zigarum

hammer
Membro

Registrato dal:
14/06/2006

Messaggi:  3

Offline
Inviato il : 18/10/2006 - 10:51:23 Modifica messaggio Elimina messaggio Rispondi citando il messaggio

oh finalmente una spiegazione degna di nota, semplice ma pratice efacile da capire. Una domanda, io st cercando di capire il funzionamento dei cicli, per operare in intraday sul fib, siccome hai molta esperienza,su quale cilco mi consigli di operare ? grazie
nubifragio
Membro

Registrato dal:
30/06/2006

Messaggi:  111

Offline
Inviato il : 21/10/2006 - 06:50:27 Modifica messaggio Elimina messaggio Rispondi citando il messaggio

Molto bella questa lezione!

Bravo Zigarum, e grazie
Zigarum
Membro

Registrato dal:
05/04/2006

Messaggi:  1996

Offline
Inviato il : 21/10/2006 - 15:36:53 Modifica messaggio Elimina messaggio Rispondi citando il messaggio

hammer ha scritto:
oh finalmente una spiegazione degna di nota, semplice ma pratice efacile da capire. Una domanda, io st cercando di capire il funzionamento dei cicli, per operare in intraday sul fib, siccome hai molta esperienza,su quale cilco mi consigli di operare ? grazie


ho letto soltanto ora.

Io opero prevalentemente sul ciclo Giornaliero, dove al max fai 2 operazioni al giorno ,che secondo me fatte con criterio ed intelligenza danno ottimi risultati.
Si potrebbe operare anche su cicli piu alti pero di contro hai il fatto che devi tenere stop piu lunghi e non fa il mio caso.con una operazione al momento opportuno quando tutto coincide si fanno solitamente dai 10 ai 20 punti che x un futurus dax equivalgono a 250/500 euro che x un giorno di lavoro non son pochi.
visto che mi ci trovo rispondo qua a tanti che mi sendano in privato su FOL x sapere la media delle operazioni, non prendete ad esempio quello che diro ora io i cicli li lavoro da 8 anni e faccio soltanto questo.
cmq prendo uno stop consistente di 10/20 tick ogni 25/30 operazioni.
ripeto non prendete alla lettera la mia operativita perche io ripeto faccio solo questo da tanto.
Un saluto
x qualsiasi domanda sono sempre a disposizione.
Leonardo alias Zigarum

Modificato il 21/10/2006 - 15:38:31 da Zigarum

settel
Membro

Registrato dal:
10/05/2006

Messaggi:  1

Offline
Inviato il : 25/11/2006 - 08:48:40 Modifica messaggio Elimina messaggio Rispondi citando il messaggio

ciao Leonardo da un p che nn scrivo e leggo causa adsl....volevo chiederti se potevi mettere 2 grafici e operazioni reali per i 2 casi (up e down)...

Piccolo pensierino...quando i cicli durano il tempo che pi o meno ci si pu aspettare es 7-8 ore per un giornaliero in Italia,tutto ok se li tronca o allunga dopo nn mi oriento pi...

grazie
 
Powerd by certificati e derivati